Forlì, inizio Ottocento: per un nuovo volto della città.

Francesca Nanni

Rinnovo urbano, trasformazioni architettoniche e viarie

 

 

L’occupazione francese dei territori già appartenenti alle Legazioni pontificie inaugurò un periodo di cruciale importanza per quanto riguarda il rinnovo urbano, evidente anche nel caso forlivese. Partendo dall’analisi del contesto sociale e culturale dell’epoca, l’intervento mette in luce gli effetti di lunga durata nelle trasformazioni architettoniche e viarie di Forlì progettate a inizio Ottocento, destinate a segnare il nuovo volto della città ormai divenuta capoluogo.

Per leggere interamente il testo del contributo, in formato pdf, cliccare qui

 

 
Piazza dei Cavalieri, 3 - 56126 Pisa - Italia
tel: (0039) 050.509722 E-mail:municipalia@sns.it